Cat's house

  • cats-7
  • cats-8
  • cats-5
  • cats-20
  • cats-12
  • cats-13
  • cats-14
  • cats-9
  • cats-10
  • cats-11
  • cats-15
  • cats-16
  • cats-17
  • cats-18
  • cats-19
  • cats-2
  • cats-4
  • cats-3

Dettagli Progetto

  • Localizzazione: Roma, Centro Storico
  • Tipologia: Residenza
  • Servizio Svolto: Progettazione, Direzione Lavori, Design di mobili
  • Dimensione: 45 mq
  • Materiali: Parquet, carte da parati, falegnameria su misura
  • Budget: Medio

Cat’s house è un piccolo appartamento mansardato in un importante palazzo d’epoca nel Centro Storico di Roma. Il tratto distintivo è senza dubbio il tetto in travi di castagno e pianelle di cotto a vista.

L’appartamento è stato ristrutturato cercando di sfruttare ogni spazio possibile. L’utilizzo di falegnameria su misura ha permesso di cucire sugli spazi esistenti le soluzioni alle esigenze abitative della committenza.

 Data la conformazione dell’appartamento è stato necessario realizzare soluzioni non convenzionali. Ad esempio per inserire una doccia di altezza idonea si è scelto di realizzare la cabina doccia all’interno della stanza da letto per sfruttare la parte più alta dell’appartamento.

La cucina è parte integrante del soggiorno dove un unico mobile su misura abbraccia tutto l’ambiente diventando via via contenitore con sportelli a vista e scomparsa, mobile tv, camino ed infine cucina. La cucina stessa si trasforma diventando all’occorrenza tavolo per due.

Il soggiorno quindi può essere il classico soggiorno con tv e camino e diventare all’occorrenza sala da pranzo trasformando il tavolino basso che diventa un tavolo da pranzo per 6.

Anche nella stanza da letto la falegnameria è su misura: la testata del letto che ingloba i comodini sospesi, tutta la parte più bassa della stanza è utilizzata con un armadio con ante scorrevoli, nella parte alta della stanza si trova un angolo scrivania, l’armadio e la cabina doccia. L’utilizzo degli specchi come ante degli armadi permette di “dilatare” visivamente gli spazi.

L’ampio utilizzo delle carte da parati permette di creare spazi immaginifici sulle pareti che, al pari dell’utilizzo degli specchi, dilatano lo spazio reale.

Il pavimento è in parquet di rovere naturale con listoni di generosa dimensione

Nella camera da letto domina il rosa, nel bagno invece il verde diventa dominante, con la parete libera completamente coperta con carta da parati a maxi foliage e con il mosaico vetroso in varie tonalità di verde, mentre il mobile richiama il rovere del pavimento.

Elementi di arredo:

Guarda i PRIMA e DOPO  di Cat’s house

TORNA INDIETRO