Bianca e Colorata

  • ristrutturazione Roma Parioli arte -8
  • ristrutturazione Roma Parioli arte design -7
  • ristrutturazione Roma Parioli design -9
  • ristrutturazione Roma Parioli design tavolini -10
  • ristrutturazione Roma Parioli fotografia -22
  • ristrutturazione Roma Parioli fotografia-21
  • ristrutturazione Roma Parioli haring arte-17
  • ristrutturazione Roma Parioli haring-15
  • ristrutturazione Roma Parioli ingresso-1
  • ristrutturazione Roma Parioli ingresso-2
  • ristrutturazione Roma Parioli ingresso-16
  • ristrutturazione Roma Parioli ingresso-18
  • ristrutturazione Roma Parioli porte design -19
  • ristrutturazione Roma Parioli porte-14
  • ristrutturazione Roma Parioli sala pranzo -13
  • ristrutturazione Roma Parioli salone -3
  • ristrutturazione Roma Parioli salone arte -5
  • ristrutturazione Roma Parioli salone design -4
  • ristrutturazione Roma Parioli soffitto -20
  • ristrutturazione Roma Parioli tavolo design -11
  • ristrutturazione Roma Parioli tavolo design -12
  • ristrutturazione tavolino design Roma Parioli-6
  • rsitrutturazione Roma Parioli consolle design -27
  • rsitrutturazione Roma Parioli consolle design -28
  • rsitrutturazione Roma Parioli libreria design -25
  • rsitrutturazione Roma Parioli tavolino design -31
  • rsitrutturazione Roma Parioli tavolo design -26
  • rsitrutturazione Roma Parioli tavolo design -30
  • rsitrutturazione Roma Parioli-29

Dettagli Progetto

  • Localizzazione: Roma, Parioli
  • Tipologia: Residenza
  • Servizio svolto: Progettazione, Design, Fotografie
  • Dimensione: 230mq
  • Materiali usati: Parquet, cementine, carta da parati Wall&Deco, profili in abs
  • Budget: Alto

L’intento del progetto Bianca e Colorata è stato quello di coniugare un appartamento borghese, situato su una magnifica collina di Roma, con l’eclettismo della giovane proprietaria amante dell’arte.

Il restyling è stato realizzato mantenendo la struttura originale dell’appartamento ed agendo sull’arredo realizzato quasi interamente su disegno ed integrato con oggetti d’arte e di proprietà della famiglia della committenza.

Lo studio dell’arredo ha avuto come obiettivo bilanciare e rappresentare le due anime della committenza. L’anima estroversa attraverso la ricerca di colori sgargianti e forme libere e quella rigorosa e dedita al lavoro attraverso l’utilizzo del ferro, della geometria e delle sfumature di grigio.

Il grande salone ruota attorno al tavolo con pouff che racchiude tutto il progetto. La forma geometrica e multifunzionale (accoglie libri e liquori oltre a sei sedute) unita ad una laccatura artigianale giocata sulle sfumature di grigio perla, si unisce ai 6 pouff coloratissimi che muovendosi nello spazio del salone diventano il trait d’union di tutto l’ambiente, andando a portare “confusione” in uno spazio altrimenti rigoroso.

Seguendo questa filosofia nel salone troviamo il tavolino “fiore”, dove i petali multicolore dialogano con la libreria scultura Cactus, il tavolo “Moby Dick”, dove la forma libera racchiusa in una laccatura nera a specchio riflette le opere d’arte di Corneille e di Ewa Bathelier.
Ed ancora, nella sala da pranzo, dove il tavolo giocato sullo svolgersi di una rigida progressione geometrica scandita nel ferro si specchia, deformandosi, nella parete a mosaico di “specchi a piombo”. O infine, nella libreria, dove le sfumature di grigio danno luogo ad un incontro/incastro di forme pure.

Elementi d’Arredo per Bianca e Colorata

Opere d’arte e di design per Bianca e Colorata

  • “Luna” di Paola Romano,
  • Composizione sulla parete di fondo del salotto con disegni di Guillaume Corneille,
  • Dipinto in acrilico di Ewa Bathelier,
  • “Bicicletta” di Erika Calesini, 
  • “Lumaca” di Cracking Art,
  • Lampade totem Chary.

TORNA INDIETRO